News & Events

Professione Travel & Hotel Specialist

Per giovani curiosi e appassionati! 😊

 

Hai appena finito la maturità, ti piace il turismo, l’avventura, i viaggi, le lingue straniere?

Hai iniziato l’università, ma non era come ti aspettavi? Che fare?

Vuoi sapere come trasformare il tuo interesse nella tua professione?

ALLORA CONTINUA A LEGGERE!

 

Cosa richiede l’industria del turismo?

Quando si parla di turismo la prima immagine è il viaggio, il turismo è strettamente legato al concetto di mobilità. Occorre considerare che non ogni spostamento ha una motivazione turistica, un pendolare si muove in un ambito abituale e quotidiano, quindi non lo possiamo identificare come un turista. Contestualmente dobbiamo considerare che nella parola turismo rientrano tantissime tipologie di turismo:

  • balneare
  • culturale
  • sportivo
  • nero
  • esperenziale
  • medico
  • solidale
  • affari
  • mice
  • religioso

Partendo dal travel, proviamo a immaginare la ricaduta in termini di indotto di un qualunque viaggio: come prima cosa ogni spostamento prevede servizi di trasporto, l’arrivo presso una destinazione prevede servizi di alloggio, la permanenza in una località prevede servizi di ristorazione e di intrattenimento.

Questi primi 4 punti possono rendere, in parte, l’idea della forza lavoro impegnata nel settore. Figure professionali competenti e ben formate possono fare la differenza nella gestione strategica dei servizi turistici.

Partire, quindi, da una formazione macro e integrata per acquisire conoscenze e competenze da offrire a un mercato del lavoro ghiotto di figure altamente specializzate.

 

Vogliamo scoprire insieme perché diventare un Travel & Hotel Specialist?

Il Travel & Hotel Specialist è un professionista nel settore turistico che ha una conoscenza approfondita del settore sia in ambito travel che hotel.

È molto importante ricordare sempre che i settori in ambito turistico sono assolutamente sinergici e intersecati l’uno all’altro. Chi opera nel travel non può prescindere dal conoscere la realtà alberghiera, quella ristorativa e degli eventi. Se un settore si ferma, la ricaduta tocca anche altri settori.

Il settore del turismo è identificabile in una pluralità di prodotti e servizi in base a come vengono acquistati e consumati. Immaginiamo il prodotto per eccellenza, ovvero il pacchetto turistico, contiene un insieme di prodotti e servizi:

– l’offerta di un viaggio, quindi agenzia di viaggio e tour operator;

– l’attività di promozione dello stesso, in questo caso riviste specializzate e attività di marketing e web marketing;

– il trasferimento da un luogo all’altro, quindi tutto ciò che riguarda trasporti e relative infrastrutture;

– raggiungimento della destinazione dove soggiornare, qui subentra tutta l’attività ricettiva alberghiera ed extralberghiera

– soggiorno nella località prescelta, a questo punto rientra tutta la fase commerciale come ristoranti, negozi, musei e ogni altra attività ludica e artistica.

Parlando di tutte queste attività possiamo immaginare la pluralità di figure professionali coinvolte nella gestione di ogni viaggio.

Foto di un ragazzo che guarda il mappamondo - UET ROMA

Perché abbiamo costruito questo percorso formativo?

Come abbiamo già visto, le figure professionali coinvolte nel settore del turismo sono veramente moltissime, per questo, con il nostro Travel & Hotel Specialist, abbiamo pensato a una formazione che potesse abbracciare ogni specifico ruolo. Una formazione adatta a persone che hanno già conseguito un diploma, desiderano diventare professionisti del turismo partendo da una conoscenza approfondita del sistema turistico e di tutte le figure che agiscono in modo sinergico all’interno dello stesso. Uno specialista completo, in grado di comprendere e operare con professionalità e competenza.

 

Quale conoscenze deve avere il Travel & Hotel Specialist?

Il nostro specialista del turismo deve accrescere le sue conoscenze trasversali attraverso uno studio comparato e approfondito delle seguenti materie che avrà modo di applicare in ogni contesto aziendale:

  • Lingue: inglese e spagnolo per il turismo;
  • Geografia: destinazioni turistiche nel mondo;
  • Marketing: applicato ai servizi turistici;
  • Storia delle civiltà: il mondo dalla nascita ai giorni nostri;
  • Comunicazioni multiculturale: comunicare oltre ogni lingua;
  • Gestionali: OPERA per prenotazioni Hotel / AMADEUS per prenotazioni Aeree

 

Quali competenze deve avere?

Il nostro specialista deve abbinare alle conoscenze delle competenze, trasversali, immediatamente applicabili sul lavoro:

  • Conoscere: i principali programmi e pacchetti di viaggio; le tecniche di costruzione tariffaria; la tecnica alberghiera dal punto di vista gestionale, amministrativo e contabile;
  • Comunicare: con una buona proprietà di linguaggio, capacità di comunicare e di ascoltare, essere in grado di accogliere tenendo conto della multiculturalità e delle differenze provenienze culturali dei clienti;
  • Problem Solving: essere in grado di risolvere eventuali problemi relativi alla gestione del cliente e anticipare con un intervento mirato che un disagio possa diventare un reclamo;
  • Gestionali: utilizzo del computer e di software specifici la cui conoscenza è già stata acquisita durante il percorso formativo.

 

Trattandosi di un’attività che prevede un costante confronto con la clientela, al THS non devono mancare doti personali di intuito, comprensione e ascolto, conditi da gentilezza e attenzione al cliente. Esperienze di viaggi effettuati a titolo personale sono un bagaglio culturale molto utile a chi vuole affacciarsi al settore turistico con conoscenza, competenza e professionalità.

 

Perché è importante lo stage?

Abbiamo parlato di conoscenze e di competenze, di mercato turistico e dei suoi attori e adesso parliamo di un altro aspetto importante per la formazione del Travel & Hotel Specialist, lo stage.

Lo stage, croce e delizia di ogni studente: passata la comfortable zone dello studio in aula, è necessario applicare quanto si è appreso direttamente sul luogo di lavoro. Con un corso così completo si aprono molteplici prospettive di stage ed è proprio in questa fase che andiamo a scoprire i talenti di ognuno, quali sarà il battistrada del futuro professionale di ognuno.

Periodi di stage (sia in Italia che all’estero), danno la possibilità di completare la formazione teorica e di impadronirsi delle competenze necessarie per lavorare nel sistema turistico globale.

Prestigiosi hotels e catene alberghiere internazionali, agenzie di viaggio, tour operator, enti del turismo, agenzie di organizzazione di eventi, web agency, uffici stampa.

 

Quali prospettive di lavoro?

Il Travel & Hotel Specialist può trovare un’adeguata collocazione professionale sia nel settore Travel che nel settore Hotellerie.

Andiamo a esaminare più nel dettaglio i settori di inserimento:

    • Alberghi: front-office, amministrazione, congressuale, food & beverage, sales & marketing, revenue management
    • Tour operator: booking, operativo, programmazione, marketing, amministrazione
    • Agenzie di viaggio: banconista, addetto booking, amministrazione
    • Web agency: social media manager, online advertising manager
    • Riviste di settore: ufficio stampa, redazione
    • Enti di promozione territoriale: accoglienza, marketing
    • Agenzie organizzazione eventi: segreteria organizzativa, amministrazione;
    • Società di servizi per il turismo: animazione, servizi di accompagnamento, servizi congressuali, consulenze ad aziende di settore.

 

Foto Professioni nel Turismo - UET ROMA

Ovviamente più è ricca e consolidata la professionalità coniugata a curiosità e a un aggiornamento costante, più si aprono prospettive di lavori gratificanti e ben remunerati e di carriere ai vertici di posizioni manageriali all’interno di aziende internazionali.

 

Come diventare THS?

La UET Roma ha deciso di riaggiornare questo corso che è veramente la punta di diamante dell’offerta formativa, il nostro Travel & Hotel Specialist ha un’esclusiva ricchezza di conoscenze e competenze che gli permettono di spaziare in ogni settore dell’industria turistica.

Come fare per in 5 piccoli passi a diventare un vero professionista del turismo:

1) Vieni a fare un orientamento alla UET Roma

2) Mostra curiosità e interesse per quello che vuoi fare

3) Convincici che è questo il percorso formativo che vuoi seguire

4) Appassionati a quello che stai studiando

5) Studia con serietà, ma sempre con il cuore leggero e la mente curiosa

 Se 5 passi sono troppi, prova a fare il primo! 

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI SU QUESTO CORSO PUOI CONTATTARE LA SEDE:

TELEFONARE allo 06/68805845 – 06/68806857 nelle seguenti giornate: lunedì – martedì – mercoledì – giovedì – venerdì, dalle 10.00 alle 17.00.

SCRIVEREroma@uetitalia.it